News

21/03/2015                   QUINTO CLASSIFICATO TRA OLTRE 3500 PROGETTI

 

IN-STUDIO partecipa al contest aperto dalla NASA

La NASA lancia la sfida....IN STUDIO accetta e si classifica al quinto posto tra quasi 3500 progetti da tutto il mondo.

 

La NASA. ente spaziale americana lancia una sfida a tutti i progettisti del mondo nel creare un attacco per gli astronauti da utilizzare sulla ISS; la particolarità e che verra stampato con la stampante 3D che attualmente è in dotazione proprio sulla stazione spaziale orbitante.

 

La difficoltà maggiore nel  progettare l'oggetto è stata  tener conto di diversi fattori come: carichi che deve sostenere, rotture, sforzi e torsioni con la difficoltà aggiunta delle dimensioni e della quantità di materiale dovuta alla capacità limitata della stampate in dotazione alla stazione spaziale, 

Ovviamente come nostra caratteristica di default abbiamo voluto tassativamente che l'oggetto fosse anche comodo da impugnare, facile da utilizzare e bello da vedere dando un impronta da "nave spaziale" ai nostri progetti 

 

Sotto la presentazione dei nostri progetti che attualmente sono in gara

 

clicca qui per vedere la pagina del concorso

 

Gancio attualmente usato dalla NASA sulla ISS

Progetti in gara

 

IN-STUDIO partecipa al contest aperto dalla NASA

La NASA lancia la sfida....IN STUDIO accetta

 


 

06/03/2015

IN - Studiofra gli otto  finalisti delcontest

Il design di IN - Studio e fra igli otto finalisti nel contest di livello mondiale indotto dall'azienda Estone CLEVERON

http://www.cleveron.eu

Il contest, concluso il 05-02-2015, consisteva nel progettare un nuovo concetto di armadio per la spedizione di pacchi automatica

Al contest hanno partecipato più di 250 progetti,

19/11/2014

 

IN-STUDIO PROJECT alla manifestazione tenutasi presso TORINO INCONTRA


PROTOTIPAZIONE RAPIDA E STAMPA 3D   alla portata di tutti è l'obbiettivo cui ci siamo posti esponendo e divulgando i nostri oggetto i ed il nostro pensiero


 

10-09-2014

 

IN-STUDIO PROJECT in collaborazione con il Dipartimento Unità di Informatica di Torino, Arch. Vaschetti, Arch. Bertuzzi

Progetto "DIFFERENT VIEW"

Consiste nell'interazione della stampa 3D e l'arte a favore dei non vedenti; in questo modo tutti possono:

RAGGIUNGERE tramite un'app un qualsiasi punto di interesse storico-artistico della città (museo, chiesa, edificio storico, punti archeologici ecc) tramite un'applicazione scaricabile su smartphone e tablet che guiderà fino al punto prescelto.



ASCOLTARE in prossimità del punto di interesse una guida vocale che spiega la storia socio-culturale del luogo.

TOCCARE il modello in scala dell'edificio, della chiesa, dell'opera d'arte realizzato con la tecnologia della stampa 3D, in modo da avere una percezione tattile del soggetto.

PERSONALIZZAZIONE DELL'OPERA tramite la proiezione per un determinato tempo della propria espressione artistica sugli oggetti realizzati: è sufficiente caricare tramite la rete il proprio file che rappresenti un proprio quadro, una propria immagine, una qualunque espressione artistica in formato digitale e renderla visibile ad un numero consistente di visitatori. Scaduto il tempo di visualizzazione sarà il turno di un altro artista di poter proiettare la sua opera.


06-09-2014

CREAZIONE MODELLI IN SCALA

 Realizziamo modelli in scala per esposizione, dimostrazione e fiere.

In tempi brevi avrete il vostro modello pronto per essere esposto.

Vai alla pagina modelli per maggiori informazioni


05-09-2014

IN-STUDIO DIVENTA DOLCE

Costruiarmo stampi siliconici per ogni tipo di oggetto, sia alimentare e non.


02-06-2014

APERTA LA NUOVA SEDE A FERIERA

 

Apre il nostro studio a Ferriera di Buttigliera Alta, in via capoluogo 23, (TO),  Italia.

IN - Studio si classifica al quinto posto.

Il design di IN - Studio si classifica al quinto posto nel contest di livello mondiale indotto dall'aziende di Los Angeles ANTIGRAVITY BATTERIES.

Il contest, concluso il 20-06-2014, consisteva nel creare il nuovo design di uno dei prodotti di punta dell'azienda.

Al contest hanno partecipato più di 400 progetti, il nostro progetto si è classificato quinto.